Come disegnare i vestiti manga

Disegnare i vestiti in stile manga può sembrare difficile (in effetti all’inizio un po’ lo è) però esistono alcune strategie che possono aiutarti a disegnare i vestiti in modo corretto.

Queste strategie renderanno il disegno dei vestiti manga più semplice, e soprattutto sarai in grado di disegnare le pieghe dei vestiti correttamente, senza più doverle “inventare” o “andare a tentativi”.

In questo articolo ti mostrerò 5 fasi che potrai seguire per disegnare i vestiti manga in modo corretto.

Sei pronto per cominciare?

Come disegnare i vestiti manga – FASE 1

Conoscere le regole principali

Quando dobbiamo disegnare i vestiti, è necessario conoscere bene alcune regole. Senza queste basi, sarà impossibile realizzarli correttamente.

Le regole principali sono:

  • Individuare il punto di ancoraggio (o più punti)
  • Calcolare la forza di gravità

Vediamo insieme di cosa si tratta.

Individuare il punto di ancoraggio (o i punti)

Il punto di ancoraggio (o punti di ancoraggio, se ce ne sono più di uno) è il punto dal quale partono le pieghe dei nostri vestiti. Si tratta di punti che “tirano” i vestiti, stabilendone forma e struttura.

Solitamente si trovano sulle giunture e nelle parti superiori dei vestiti: spalle, busto, gomiti, fianchi, bacino, ginocchia.

Calcolare la forza di gravità

Non dimentichiamoci che i vestiti sono fatti di tessuto, pertanto sono molto influenzati dalla forza di gravità (come i capelli). Occorrerà prestare particolare attenzione alla direzione della forza di gravità (in base alla posa che sta assumendo il personaggio) e calcolare se il personaggio è in movimento, oppure fermo.

Qui sotto possiamo vedere un esempio di alcuni fazzoletti.
I punti verdi indicano i “punti di ancoraggio”, mentre le frecce viola la “forza di gravità”.

Una volta comprese queste due regole fondamentali, è possibile passare alla fase 2.

come dipingere le pieghe dei vestiti manga

Come disegnare i vestiti manga – FASE 2

Disegnare il manichino del personaggio manga

Prima di realizzare il vestito sul nostro personaggio manga, è necessario disegnare il manichino, e stabilire la posa.

Per poter disegnare il manichino in stile manga, occorre conoscere le nozioni base dell’anatomia e come rispettare le proporzioni in stile manga. A tal proposito, puoi provare la masterclass dedicata alla costruzione del manichino femminile, dove ti mostro il metodo che utilizzo per disegnare correttamente il corpo femminile in stile manga, rispettandone forma e proporzioni.

Una volta realizzato il manichino, dovremo immaginare la sua struttura come tanti elementi in 3d.

Realizzare delle linee di riferimento, seguendo la forma del corpo, ci aiuterà a creare correttamente le pieghe dei vestiti.

Nell’esempio qui a fianco, in viola sono segnate le linee di riferimento. Anche osservando il manichino con un solo colore di sfondo, vediamo che le linee di riferimento sono in grado di far percepire la tridimensionalità degli elementi.

come disegnare i vestiti in stile manga manichino anime girl

Come disegnare i vestiti manga – FASE 2

Disegnare il manichino del personaggio manga

Prima di realizzare il vestito sul nostro personaggio manga, è necessario disegnare il manichino, e stabilire la posa.

Per poter disegnare il manichino in stile manga, occorre conoscere le nozioni base dell’anatomia e come rispettare le proporzioni in stile manga. A tal proposito, puoi provare la masterclass dedicata alla costruzione del manichino femminile, dove ti mostro il metodo che utilizzo per disegnare correttamente il corpo femminile in stile manga, rispettandone forma e proporzioni.

Una volta realizzato il manichino, dovremo immaginare la sua struttura come tanti elementi in 3d.

Realizzare delle linee di riferimento, seguendo la forma del corpo, ci aiuterà a creare correttamente le pieghe dei vestiti.

Nell’esempio qui a fianco, in viola sono segnate le linee di riferimento. Anche osservando il manichino con un solo colore di sfondo, vediamo che le linee di riferimento sono in grado di far percepire la tridimensionalità degli elementi.

come disegnare i vestiti in stile manga manichino anime girl

Come disegnare i vestiti manga – FASE 2

Disegnare il manichino del personaggio manga

Prima di realizzare il vestito sul nostro personaggio manga, è necessario disegnare il manichino, e stabilire la posa.

Per poter disegnare il manichino in stile manga, occorre conoscere le nozioni base dell’anatomia e come rispettare le proporzioni in stile manga. A tal proposito, puoi provare la masterclass dedicata alla costruzione del manichino femminile, dove ti mostro il metodo che utilizzo per disegnare correttamente il corpo femminile in stile manga, rispettandone forma e proporzioni.

Una volta realizzato il manichino, dovremo immaginare la sua struttura come tanti elementi in 3d.

Realizzare delle linee di riferimento, seguendo la forma del corpo, ci aiuterà a creare correttamente le pieghe dei vestiti.

Nell’esempio qui a fianco, in viola sono segnate le linee di riferimento. Anche osservando il manichino con un solo colore di sfondo, vediamo che le linee di riferimento sono in grado di far percepire la tridimensionalità degli elementi.

come disegnare i vestiti in stile manga manichino anime girl

Come disegnare i vestiti manga – FASE 3

Scegliere il tessuto

Sembra banale, ma il tipo di tessuto cambia il modo in cui vengono disegnate le pieghe dei vestiti.

Siccome esistono varie di tipologie di tessuto, il mio consiglio (soprattutto all’inizio) è quello di suddividerli in due macro-categorie: leggero e pesante.

  • Tessuto leggero: avremo maggiori pieghe dei vestiti. Saranno più ravvicinate fra di loro e risulteranno concentrate nei “punti di ancoraggio” e nei “punti di gravità”.
  • Tessuto pesante: le pieghe saranno inferiori. Si concentreranno principalmente sui “punti di ancoraggio” e presenteranno una distanza maggiore.
come disegnare i vestiti manga e le pieghe dei vestiti

Come disegnare i vestiti manga – FASE 4

Usare un’immagine di riferimento

Le reference sono sempre utili, e nel disegno dei vestiti diventano quasi fondamentali.
Questo perché i tessuti sono tanti, e le pieghe che questi possono assumere sono innumerevoli.

Avere un’immagine di riferimento (meglio se una fotografia) ci aiuterà a disegnare le pieghe dei vestiti correttamente.

Qui sotto ho inserito due reference (tessuto leggero e pesante).
Nella prossima fase utilizzerò queste due immagini per disegnare i vestiti sul personaggio manga.

manichino femminile in stile manga come disegnare i vestiti

Photo 1 by gaspar zaldo on Unsplash - Photo 2 by Justin Essah on Unsplash

⚠ ATTENZIONE ⚠
È importante che la foto scelta corrisponda al tessuto e al tipo di vestito che vogliamo disegnare.
Non importa se la posa della fotografia è diversa da quella del personaggio.

Come disegnare i vestiti manga – FASE 5

Disegnare le pieghe dei vestiti

Ora viene la parte più difficile, ovvero disegnare le pieghe dei vestiti.

Consiglio sempre di procedere per step, in modo da creare la struttura e il disegno dei vestiti in modo graduale. Ecco gli step che suggerisco di seguire:

  1. Realizziamo il volume approssimativo del vestito. Ricordiamoci che, più è pesante il tipo ti tessuto, maggiore sarà il volume da disegnare intorno al personaggio.
  2. Successivamente, tracciamo una forma approssimativa del vestito scelto e iniziamo ad aggiungere i dettagli di “rigonfiamento” vicino alle giunture: spalle, gomiti, busto e bacino.
  3. Ora possiamo passare al disegno delle pieghe. Spalle, gomiti, busto e bacino saranno i nostri “punti di ancoraggio”. Cerchiamo di seguire la forma tridimensionale del corpo, modificando la quantità delle pieghe in base al tessuto.
    Le pieghe saranno:

    1. Maggiori e più ravvicinate in caso di tessuto leggero;
    2. Minori e più distanti in caso di tessuto pesante.

Esempio con MAGLIETTA LEGGERA

manichino e esempio tessuto leggero

Esempio con MAGLIONE PESANTE

manichino e esempio tessuto pesante

Consiglio in più

Prova a disegnare dei triangoli come base per le tue pieghe.
Questo vale sia per le pieghe interne, sia per il volume generale del vestito.
Concentra questi “triangoli” vicino ai “punti di ancoraggio” e in tutte quelle zone dove c’è un rigonfiamento (spalle, gomiti, fianchi, ginocchia, bacino…)

Un VIDEO per approfondire

Per approfondire l’argomento dei vestiti in stile manga, ho realizzato un video su YouTube dove mostro come effettuo questo procedimento.

Vuoi ricevere l'immagine per esercitarti?

Vuoi ricevere l'immagine per esercitarti?

Clicca sul pulsante qui sotto riceverla gratuitamente e unirti alla kreo-newsletter. Sarai sempre aggiornato sulle ultime novità, conoscerai in anteprima i contenuti che creo, accederai a contenuti esclusivi, sconti, workshop, corsi e video tutorial, allora sono sicura che la mia newsletter ti piacerà!

anime girl reference vestiti
anime girl reference vestiti